Tomislav Marcijuš

Editoriale Baranja che sogna

© Tomislav Marcijuš

"La fotografia è uno spazio senza tempo in cui posso lasciare tutti i miei ricordi legati a luoghi e persone e tornare a loro ogni volta che voglio."


─── di Josh Bright, 22 settembre 2022

Baranja che sogna di Tomislav Marcijuš è un'ode visiva poetica alla comunità rurale della sua educazione.

Fotografia di paesaggio di Tomislav Marcijuš


Da giovane cresciuto nelle province pastorali della Croazia nord-orientale, Marcijuš, come tanti giovani di regioni simili, trascorreva le sue giornate bramando l'eccitazione della vita urbana e all'età di vent'anni lasciò la Baranja, per forgiare la sua carriera fotografica altrove. Tuttavia, grazie alla distanza e al tempo, Marcijuš è arrivato a vedere il suo luogo di nascita con occhi diversi, al riparo dai capricci della giovinezza.

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, natura morta, fiori, dalla serie Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, ritratto di donne velate, dalla serie Baranja Dreaming


"La mia percezione è cambiata anche se tutto è rimasto lo stesso in apparenza. Ma i sentimenti sono completamente diversi e più intensi. Sono più vecchio e posso vedere alcune cose molto meglio. Ora so che era il posto più bello per me, per il mio inizio di creazione e per crescere. Avevo tutto in quell'ambiente, ma allora non lo sapevo”.

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, paesaggio invernale, nebbia, dalla serie Baranja Dreaming


Nel decennio successivo, tornò frequentemente nella regione, catturandone l'essenza unica con un'arte che si addice alla sua distinta bellezza. Paesaggi, ricoperto di gelo, neve o avvolto da una nebbia eterea, reso onirico e pittorico; la gente del posto in abiti tradizionali culturali o religiosi (che simboleggia la complessa miscela di cristianesimo ortodosso e tradizioni popolari di lunga data che sono alla base della cultura qui); sottili minuzie; ritratti intimi e immagini messe in scena, a volte performative, persino al limite dell'astratto: inframmezzate da fotografie del suo archivio di famiglia.

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, paesaggio, Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, auto, neve, Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, ritratto di ragazzo sdraiato a cavallo della serie Baranja Dreaming


Punteggiati di simbolismo e intrisi di nostalgia, questi frammenti allegorici servono collettivamente come un sentito omaggio a un luogo, non solo in senso geografico, ma in senso metaforico e animistico, un luogo che, per sua stessa affermazione, ha plasmato la persona che è oggi.

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, foto d'archivio, Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, paesaggio, neve, gelo, alberi, nebbia, Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, Baranja Dreamin


“Il progetto racconta le giornate in campagna e la voglia di evadere da essa, che mi ha permeato nel non sapere di essere cresciuta nell'ambiente più bello. In una nebbia sognante, con le persone più importanti della mia vita. Nella ricerca di qualcosa di migliore e di più significativo, dimentichiamo lo spazio e le persone che ci circondano. Allo stesso modo, non osserviamo segni minori lungo il percorso che alla fine portano a grandi cose che prima sognavamo solo".

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, paesaggio, cavallo, Croazia Baranja Dreaming
Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, ritratto di uomini in abiti tradizionali, croato, Baranja Dreaming


Quando si riflette sul passato, non si può fare a meno di essere venati di rimpianto e, a volte, queste fotografie sono indubbiamente pervase da un senso di malinconia. Si ha la sensazione che siano nati dalla catarsi, dal desiderio di conciliare sentimenti di dolore e perdita. Eppure, allo stesso tempo, sono permeati di amore, ottimismo e speranza, l'inclusione di soggetti più giovani, fornendo la sensazione che Marcijuš guardi al futuro, oltre che al passato.

Fotografia documentaria di Tomislav Marcijuš, Baranja Dreaming


Ciò che Marcijuš ha creato è qualcosa di profondamente assorbente, una serie profondamente contemplativa ed emotiva che incarna il suo approccio come artista. Dimostra come, spesso, le fotografie più potenti siano quelle che 'spostano' piuttosto che 'descrivono', e che da esse ricavare un significato sarà sempre soggettivo, perché è un progetto profondamente personale che susciterà pensieri ed emozioni differenti, per ciascuno spettatore.

 

Tutte le immagini © Tomislav Marcijuš

Baranja che sogna è stato recentemente pubblicato come libro fotografico, disponibile tramite fascetta pubblicitaria.