Andriesvale Un progetto fotografico di Tom Pierce - Pubblicato il 4 ottobre 2016

Nel 1995 un gruppo di Khoi San, un gruppo etnico dell'Africa sudoccidentale ha presentato una richiesta al governo sudafricano per la restituzione della terra da cui i loro antenati erano stati spostati con la forza per far posto al Gemsbok National Park. Per rafforzare l'affermazione, hanno invitato altri con un lignaggio dimostrabile a formare un nuovo clan chiamato Khomani. Nel 2002 questa nuova “comunità” è stata premiata con la proprietà terriera del parco, pur negando il diritto di viverci. Al suo posto è stato concesso loro il diritto di vivere uno stile di vita tradizionale su terreni agricoli vicino ai confini del parco ma senza il sostegno del governo.

La più popolata di queste fattorie è Andriesvale. Nel mezzo del deserto del Kalahari, è a 180 km dalla città e dall'ospedale più vicini. Contrariamente alla credenza popolare, anche i Khomani più tradizionali non vivono con le pelli, viaggiando per cacciare animali selvatici e raccogliere piante. Invece, aspettano il cambiamento che è stato promesso: l'elettricità, le case ei servizi che ancora si aspettano ma che finora sono stati negati. Gli animali che vorrebbero cacciare sono all'interno del parco e i pochi soldi che hanno arrivano sotto forma di piccole sovvenzioni statali o salari inadeguati da un lavoro frammentario.

Il denaro non va lontano e viene rapidamente utilizzato per sostenere famiglie numerose allargate. Viene speso in cibo, tabacco e alcol dal negozio di bottiglie che la vicina struttura turistica ha opportunamente aperto per incassare la vulnerabilità della comunità.

Questa serie è un'esplorazione della mutevole natura visiva dell'identità, una sfida agli stereotipi sociali ridondanti e un promemoria del dimenticato popolo del Sud Africa.

Chiama per le iscrizioni

ritratto analogico in bianco e nero di medio formato di una donna che nuota nel lago di Daniel Jackont
© Daniel Jackont
2023 Black & White PREMIO

Vinci premi in denaro e visibilità internazionale

A gennaio, invitiamo tutti i fotografi che lavorano in bianco e nero a condividere le loro immagini più commoventi e stimolanti che mostrano la variegata bellezza del bianco e nero.

  • Vinci $ 2000 in contanti
  • Mostre Internazionali
  • Pubblicato nel fotolibro 2023
  • Conto di portafoglio gratuito
Invia foto
Scadenza: 31 gennaio 2023

Articoli recenti

Altri articoli