Uomini dei fiori Un progetto fotografico di Ken Herman - Pubblicato il 9 maggio 2018

In un mercato di Calcutta, venditori orgogliosi posano accanto alla loro flora delicata e colorata.

I fiori sono una parte estremamente importante della cultura indiana, usati in tutto, dai rituali del tempio a festival e feste - e il mercato dei fiori di Malik Ghat è il più grande del suo genere in India. Situato a Calcutta, vicino al fiume Hooghly, attrae ogni giorno più di 2,000 venditori, che accorrevano per spacciare i loro fiori in mezzo a scene frenetiche.

“Sono rimasto affascinato dal luogo e in particolare i venditori di fiori hanno catturato la mia attenzione. Mi è piaciuto molto il modo in cui trasportano i loro fiori; a volte sembrava quasi che indossassero grandi abiti a fiori. Mi piaceva anche come questi uomini forti e mascolini maneggiassero i loro fiori con tanta cura, come se fossero piccole cose preziose.

Ci sono molte superstizioni e credenze religiose che circondano i fiori in India. Ad esempio, non sono stato in grado di fotografare alcuni venditori di fiori perché i loro fiori erano sacri e avrebbero perso il loro "potere" se fotografati.

Ho scattato i ritratti su uno sfondo semplice e semplice in modo che i venditori di fiori si distinguessero davvero. Mi piace come ogni uomo posa con i suoi fiori in modo diverso, ma tutti con una dolcezza condivisa: l'uomo maschile e il suo bel fiore ". — Ken Hermann

- Flower Men è pubblicato da Kehrer e disponibile qui.

Chiama per le iscrizioni

Ritratto fotografico a colori di donna con guanti rossi di Anna Karvounari
© Anna Karvounari
PREMIO Moda 2023

Vinci premi in denaro e visibilità internazionale

A febbraio, dalla ritrattistica in studio alle belle arti, editoriali commerciali o progetti personali, miriamo a scoprire lavori creativi e stimolanti che catturino il linguaggio visivo unico di questo affascinante genere.

  • Vinci $ 2000 in contanti
  • Mostre Internazionali
  • Pubblicato nel fotolibro 2023
  • Conto di portafoglio gratuito
Invia foto
Scadenza: 28 febbraio 2023

Articoli recenti

Altri articoli