Kukeri Un progetto fotografico di Aaron Klein

- A caccia di spiriti maligni con il bulgaro Kukeri

"Kukeri" è un antico rituale pagano praticato ogni anno nelle regioni montuose dei Balcani dove gli uomini locali indossano maschere di legno intagliate con volti di bestie e appendono pesanti campane intorno alla vita mentre eseguono danze arcane.

La parola "kuker" deriva dal latino ("cuculla", che significa "cappuccio") e denota un mostro folcloristico, un uomo vestito con un elaborato abito di pelliccia. Queste figure hanno lo scopo di dissipare gli spiriti maligni e proteggere la loro comunità dalla sfortuna.

I costumi decorati indossati da alcuni abitanti del luogo offuscano la distinzione tra animali e umani, il che evidenzia il profondo legame che questa cultura mantiene con il suo habitat naturale.

"La nostra società non contiene più cerimonie e rituali come parte delle nostre pratiche culturali, quindi sono stato davvero attratto dal documentare una comunità che continua a valorizzare il folklore e la tradizione", Spiega Aron. "Ciascuna di queste immagini raffigura le sottigliezze dei racconti popolari locali del personaggio."

- Scopri di più sul lavoro di Aron qui

Aperto per le iscrizioni

foto a colori di pescatore in Birmania di Nicoletta Boscarelli
© Nicoletta Boscarelli
2024 PREMIO Storia Visiva

Win $2000 Premi in denaro ed esposizione internazionale

A febbraio sono validi tutti gli approcci: ritratto, street, documentario, paesaggio… Entra adesso e mostraci il TUO stories!

  • Vinci $ 2000 in contanti
  • Esibizione internazionale
  • Condiviso su rete IG +715K
  • Gratis Portfolio Il mio account
Invia foto
Chiusura a breve
Scadenza: 29 febbraio 2024

Articoli recenti

Altri articoli